Quel gioco chiamato vita..

16:12

La vita è bella perché è un viaggio, tutti i viaggi sono avventurosi e riservano sorprese, e la vita non è da meno.


Ma per viaggiare bisogna avere una destinazione, una meta, la vita senza mete vale poco.

La felicità potrebbe consistere semplicemente nel riuscire ad oltrepassare ed abbattere gli ostacoli verso una meta conoscibile, quindi senza scopo probabilmente anche la felicità diventa irraggiungibile.

La vita non è accettare quello che ci viene dato e perseguire quello che ci è stato detto di perseguire.

Così semplicemente mi fermo un attimo e mi chiedo “Dove sono?” e una volta capito ciò posso domandarmi “Dove vado?!”. Ed ecco che si parte!
Le complicazioni aggiunte non ci servono, portano solo confusione, meglio avvalersi del potere della semplcità.

La vita è un gioco: hai un campo, degli avversari, la possibilità di vincere e di perdere.

Gli ostacoli possono essere grandi, le sofferenze possono farti sembrare il vivere tutto tranne che un gioco ma solo con la conoscenza si possono raggiungere i propri sogni!

Il percorso ha degli argini ed agire in maniera poco leale fa cadere verso il basso, meglio proseguire con integrità e rispetto.

La vita è preziosa, la mia, la tua, quella degli altri.

Giochiamo tutti insieme ed aiutiamoci a raggiungere la nostra libertà.

0 commenti:

Related Posts with Thumbnails